Software di virtualizzazione VMware vSphere: la potente soluzione per il cloud

0
1008
di riserva

La virtualizzazione dei server è oggi parte della vita digitale di molte aziende. Il software per questo è offerto da varie aziende sia in versione ridotta che gratuita e sotto forma di pacchetti soggetti a licenza e licenza. Con una quota di mercato di circa lo 75 percento, il fornitore statunitense VMware è stato in grado di affermarsi come leader indiscusso del mercato. Tuttavia, negli ultimi anni Microsoft ha anche assunto il suo software di virtualizzazione Hyper-V negli ultimi anni una posizione espandibile nel mercato della virtualizzazione e sta recuperando terreno.

VMware vSphere - 2015 come 6.0 Edition sin dall'inizio

Dall'inizio di 2015, il programma di virtualizzazione VMware vSphere è disponibile nella versione 6.0. Gli utenti possono scegliere tra tre diverse edizioni (Standard, Enterprise, Enterprise Plus) con diverse funzionalità. Il programma è concesso in licenza dalla CPU. Questo modello di licenza significa che ogni processore è concesso in licenza a un computer che esegue il software: i dispositivi possono quindi essere collegati a questo computer da un numero qualsiasi di altri utenti. Facoltativamente, i licenziatari possono accedere al server standard vCenter. La versione Enterprise Plus include anche un'opzione per il supporto VMware OpenStack.

Ulteriori opzioni sono disponibili per quanto riguarda l'acquisizione di Edition 6.0 con e senza Operations Management. La versione del programma, compresa la gestione delle operazioni, offre funzionalità avanzate in termini di visibilità operativa e delle prestazioni, competenza nell'analisi del software e gestione della configurazione e della conformità.

Le organizzazioni distribuite possono acquistare le nuove edizioni delle filiali degli uffici remoti per i loro punti vendita. La versione entry-level di vSphere continuerà a essere offerta gratuitamente - potrebbe essere un programma di test, ma potrebbe anche essere sufficiente per le esigenze di virtualizzazione delle piccole imprese. In alternativa, le piccole organizzazioni possono acquistare due kit Essentials equipaggiati in modo diverso.

Nuova spinta alla concorrenza sul mercato della virtualizzazione

Con l'edizione 6.0, il fornitore si è posizionato molto presto contro la concorrenza. L'inizio di 2016 dovrebbe essere seguito da un'altra spinta competitiva sul mercato della virtualizzazione. Microsoft ha annunciato la nuova versione di Windows Server 10 e la prossima generazione della sua piattaforma Hyper-V per l'inizio dell'anno. Sarà entusiasmante se e in che misura VMware aiuta i lunghi tempi di consegna del suo aggiornamento software a mantenere la sua attuale quota di mercato. Sicuramente potente è la virtualizzazione VMware in ogni caso.

Cos'è la virtualizzazione?

La virtualizzazione è una tecnologia software che consente di eseguire diverse applicazioni e sistemi operativi su un server comune. Piattaforme e offerte software corrispondenti sono in procinto di cambiare radicalmente il panorama IT e l'uso delle tecnologie digitali. Gli attuali server x86 sono progettati per eseguire un sistema operativo e un'applicazione: anche i piccoli data center dei data center richiedono quindi un numero maggiore di server, ma il loro carico non è in genere superiore a 15 percento. La virtualizzazione simula invece un sistema di computer virtuale molto più economico (macchina virtuale, VM). Una macchina virtuale può essere eseguita su qualsiasi server fisico; può essere facilmente copiata e spostata in una posizione diversa come un file tradizionale. Allo stesso tempo, la virtualizzazione consente un controllo delle risorse ottimizzato nonché routine di sicurezza e risoluzione dei problemi nella dimensione hardware. Lo sforzo IT e soprattutto gli investimenti hardware possono essere significativamente ridotti dalla virtualizzazione.

VMware vSphere come piattaforma di virtualizzazione efficiente

Con vSphere, i clienti aziendali possono acquistare una soluzione di virtualizzazione efficiente e sofisticata.
L'architettura del programma si basa sul principio di "One Cloud, Any Application, Any Device" (un cloud, qualsiasi applicazione, qualsiasi dispositivo) - la piattaforma è quindi in grado di integrare virtualmente anche strutture IT molto grandi e complesse. Il software estende notevolmente la flessibilità, l'agilità e la scalabilità dell'IT in un'azienda. I carichi di lavoro sono accelerati e, ovviamente, risparmi sui costi. Esempi di effetti di virtualizzazione includono:

- Consolidamento del server
- Elevata disponibilità dell'applicazione
- Costi operativi e investimenti ridotti
- Guadagni di produttività / riduzione dei tempi di fermo
- Disponibilità delle risorse ottimizzata
- Gestione centrale
- Sviluppo di data center definiti da software.

La piattaforma software VMware include tutti i livelli di virtualizzazione: desktop, server e data center virtuali completi. Soddisfa in modo ottimale i requisiti di diverse aziende e dimensioni dell'azienda.

Virtualizzazione e vSphere cloud computing

La virtualizzazione e il cloud computing non sono identici. Piuttosto, la virtualizzazione crea i prerequisiti per la gestione delle risorse e il lavoro nel cloud. La virtualizzazione dei server è completamente indipendente dall'uso di un cloud, ma in pratica VMware offre entrambe le opzioni ai suoi utenti.

Il cloud computing offre un significativo vantaggio organizzativo, di agilità e di costo, ma non è sempre facile da implementare da parte dei dipartimenti IT. Un problema tipico è il conflitto tra cloud pubblici a livello di organizzazione e cosiddetti cloud proprietari di singole aree di business, inclusi cambiamenti complessi del programma nelle fusioni.

Gli utenti di vSphere che optano per un'opzione cloud in qualsiasi momento possono facilmente trasferire sia applicazioni legacy che legacy, eliminando la necessità di investire in questo settore. VCloud Air si basa direttamente sul software di virtualizzazione ed è in grado di integrare sia ambienti IT locali che esterni. Le aziende possono quindi fornire "IT as a Service" (ITaaS) agli utenti interni o esterni tramite un data center definito da software. I cloud pubblici, ibridi o privati ​​sono disponibili per gruppi di utenti diversi senza dover rinunciare alla rete IT comune e a un modello di gestione e sicurezza uniforme. Lo stesso vCloud è un cloud ibrido, una rete mondiale di partner vCloud certificati che fornisce servizi aggiuntivi di cloud computing. Per la trasformazione delle loro strutture IT e applicative in una società completamente basata su software, gli utenti di vCloud godono naturalmente di un supporto tecnologico completo.

Quali sono i vantaggi della virtualizzazione?

La società di ricerche di mercato IT Gartner cita alcuni dati piuttosto impressionanti sulle prospettive e sull'impatto economico della virtualizzazione: secondo 2016, 80 sarà già circa il XNUMX percento di tutto Affari Carichi di lavoro nel contesto di processi IT virtualizzati. Tuttavia, le piccole e medie imprese sono molto indietro in termini di attuazione. Il grado di virtualizzazione qui copre solo da 40 a 53 percento dei carichi di lavoro. Le organizzazioni che non possono fare il salto in una struttura IT virtualizzata in un futuro prevedibile non solo regalano denaro, ma affrontano anche perdite di efficienza e conseguenti svantaggi competitivi. Entro l'anno 2020, si prevede che circa l'98 percento degli investimenti IT globali confluirà in soluzioni di virtualizzazione; una macchina virtuale ospiterà, in media, circa 16 Server. Gartner stima che le aziende che utilizzano le tecnologie di virtualizzazione possano risparmiare circa il 50 percento della loro spesa IT totale. Inoltre, ci sono aumenti di produttività che possono aggiungere fino al 67 percento del livello di pre-virtualizzazione. Inoltre, le aziende con l'implementazione di piattaforme di virtualizzazione creano una base importante per la loro redditività futura generale.

I vantaggi della virtualizzazione con vSphere riguardano molte aree, tra cui:

- Informatica
- Funzionamento e gestione su una piattaforma uniforme
- Automazione e disponibilità della piattaforma
- Integrazione API cloud
- Sicurezza
- Conservazione
- Capacità della rete.

Prezzi e assistenza

Le elevate prestazioni della piattaforma di virtualizzazione vSphere sono compensate da investimenti convenienti. VMware vSphere può essere acquistato come edizione (offerta individuale per ambienti IT più grandi / speciali con profili di requisiti estesi e complessi) o come pacchetto completo.

I prezzi di VMware si riferiscono solo alle licenze del software di virtualizzazione. Contratti di supporto e manutenzione (SnS, supporto e abbonamento), supporto caso per caso per kit e produzione Essentials (supporto 24 / 7 per singoli ambienti di produzione) devono essere ordinati separatamente.

Ogni edizione e pacchetto include un hypervisor e funzionalità di consolidamento dei server di base, sicurezza dei dati, risorse e IT generale. Le edizioni devono essere utilizzate con una vCenter Server Edition disponibile o esistente separatamente. Se vengono superati i privilegi per determinate capacità della CPU e la memoria virtuale inclusa, sarà necessario acquistare licenze aggiuntive.

L'ordinazione di un'edizione o di un pacchetto completo richiede la conclusione simultanea di un contratto di assistenza con una durata minima di un anno. Per le edizioni, è possibile utilizzare le soluzioni della filiale remota e Essentials Kit Plus, le opzioni SnS Basic (con fasce di prezzo tra USD 345,90 e USD 1.228,50) o Produzione (con fasce di prezzo tra USD 419,90 e USD 1.462,50). Il kit essentials avrà l'opzione opzionale di sottoscrivere un contratto annuale SnS a volume singolo per USD 84,50 in aggiunta al supporto di abbonamento obbligatorio al prezzo annuale di USD 388,70.

Per la vCenter Server Edition come componente obbligatorio di tutte le varianti delle royalties della piattaforma di virtualizzazione pari a USD 6.493, - e sono dovuti almeno una commissione annuale SNS di USD 1.363,70 (base) o 1.623,70 (produzione).

vSphere Edition 6.0 Standard, Enterprise ed Enterprise Plus: tre profili personalizzati

I dipartimenti IT delle aziende hanno tre profili di prestazioni su misura disponibili con le tre versioni del programma della Edition 6.0. Nella stragrande maggioranza delle aree, le versioni Standard, Enterprise ed Enterprise Plus offrono funzionalità identiche. Ad esempio, componenti generali del prodotto, compatibilità della gestione centrale, integrazione dell'API cloud e continuità e sicurezza aziendali. Esistono differenze nella definizione delle priorità delle risorse e nel potenziale per prestazioni ottimizzate dell'applicazione. È qui che le versioni Enterprise ed Enterprise Plus ottengono un punteggio rispetto all'edizione standard 6.0 con l'opzione di Big Data Extensions. Enterprise Plus include il supporto per la virtualizzazione I / 0 a radice singola (SR-I0V) nonché funzionalità di rete, archiviazione e grafica aggiuntive.

Prezzi delle licenze dell'edizione 6.0 per processore
- Standard: USD 1.293,50
- Azienda: USD 3.737,50
- Enterprise Plus: USD 4.543,50

Soluzioni per uffici remoti per filiali aziendali

Le offerte delle filiali remote sono disponibili nelle varianti "Standard" e "Avanzate", che includono ciascuna un massimo di macchine virtuali 25 per una filiale. Le differenze tra i pacchetti riguardano i profili host, la distribuzione automatica e lo switch distribuito. Fault Tolerance include due CPU nella versione standard e quattro processori nella versione Advanced.

Prezzi delle licenze per processore per la virtualizzazione dell'ufficio remoto
- Standard: USD 3.900, -
- Avanzato: USD 5.850, -

Essentials Kits ed Essentials Kits Plus: la soluzione di virtualizzazione per le piccole imprese

Soprattutto per le piccole imprese, sono stati sviluppati i kit Essentials ed Essentials Plus. Ciascuno di essi è concesso in licenza per tre server con un massimo di due CPU. I kit essentials consentono la virtualizzazione e il consolidamento dei server basati su una gestione centralizzata, i kit Essentials Plus si basano su una funzionalità di continuità aziendale e offrono un set di funzionalità leggermente più sofisticato con aree funzionali estese.

Prezzi delle licenze per i kit essenziali:
- Elementi essenziali: USD 643,50
- Essentials Plus: USD 4.495,00

Lasciare una risposta

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome