Installa correttamente WordPress con temi

0
1002
Computer Wordpress

Vuoi creare un sito Web professionale con WordPress e utilizzare un design accattivante? Quindi raccomando l'installazione di WordPress con Plesk e un tema a pagamento di ThemeForest per temi WordPress.
L'installazione è molto semplice e con pochi passaggi è possibile creare un sito Web finito professionale in cui è necessario scambiare solo immagini e testi.

La selezione del tema

Scegli un design adatto al tuo sito web. In questo esempio prendiamo un tema di rivista per il sito Web pauschal.reisen.
Klicken Sie auf ThemeForest e fai clic su WordPress nella parte superiore del menu.
Ora puoi scegliere un tema adatto al tuo sito web. Ad esempio, affari Homepage, o in questo esempio "notizie".
Consiglio di cambiare l'ordinamento della ricerca in bestseller, perché in questo caso gli sviluppatori "Elite" visualizzano solo temi davvero professionali che hanno venduto diverse migliaia di copie e quindi è probabile anche l'ulteriore sviluppo.

Puoi fare clic sui singoli temi e visualizzare la pagina finita in Anteprima dal vivo. Se ti piace un tema, acquistalo al meglio. Il supporto è incluso per tutta la vita. Non è necessario acquistarlo in aggiunta. Questo è offerto all'utente, ma il supporto aggiuntivo è destinato esclusivamente a richieste direttamente al produttore. Ciò accade nei casi più rari. I primi mesi 6 sono generalmente inclusi nel prezzo.

Un buon tema costa circa 60-70 dollari USA. Dovresti già pianificare questo per il tuo sito web. I temi che puoi acquisire qui sono generalmente pacchetti di programmi interi. Nel nostro esempio del tema Sahifa di TieLabs, ad esempio, ci sono programmi utili che puoi usare per la post-elaborazione. Quindi, ad esempio, un cosiddetto pagebuilder con il quale puoi rendere le singole pagine della rubrica o la homepage molto semplici, o pulsanti e widget cosiddetti diversi con i quali puoi integrare immagini o pulsanti dei social media, in modo che il visitatore la tua pagina o l'articolo nei social Può promuovere reti.
Quasi sempre ci sono diversi cosiddetti programmi di scorrimento con i quali è possibile creare facilmente animazioni professionali.

Dopo aver acquistato e scaricato il tema, puoi installare WordPress e incorporare il tema. Di norma, c'è un altro file .zip nel pacchetto Tema con i dati del tema che devi caricare su WordPress. Nota le istruzioni di installazione, quale file devi selezionare.

L'installazione di WordPress

WordPress può essere installato nella maggior parte dei casi con pochi clic. Consiglio l'installazione su Plesk, perché qui ci sono alcuni piccoli strumenti con i quali puoi sempre tenere aggiornato WordPress e controllare la sicurezza senza installare plugin aggiuntivi.

1. Crea un abbonamento a Plesk per il tuo Dominio.

2. Ripulire. Elimina tutti i file non necessari sul tuo computer spazio web, Ciò include i file memorizzati automaticamente dal provider con le informazioni che un nuovo sito Web viene creato qui.

3. Quindi fai clic su Siti Web e domini e seleziona l'app WordPress da installare

4. Utilizzare la piccola freccia accanto al pulsante Installa per eseguire l'installazione personalizzata.

5. Accetta i termini e le condizioni e inserisci i tuoi dati. Installa WordPress nella directory principale del tuo dominio, quindi nella prima sezione puoi lasciare il percorso dietro il dominio / libero. Scegli un nome utente amministratore e una password molto buona. Immettere l'indirizzo e-mail e selezionare la lingua. È ora possibile definire il nome del database e specificare un prefisso delle tabelle del database. Abbiamo chiamato questo "segreto" qui. Anche il nome utente del database e una password del database devono essere scelti correttamente e diversi dall'utente FTP o amministratore. Non scegliere mai nomi di accesso come admin o il tuo nome. Non utilizzare password semplici come 123456. WordPress è il sistema di gestione dei contenuti più frequentemente attaccato a causa della sua altissima popolarità. Pertanto, è necessario proteggere bene l'installazione sin dall'inizio.

6. Dopo l'installazione vedrai qui la panoramica del tuo sistema WordPress. Ora puoi prima attivare l'ultimo tema personale di WordPress Twenty Fifteen ed eliminare tutti gli altri.

Quindi puoi accedere e aggiornare WordPress per la prima volta.

Installa il tema acquistato

Nel back-end di WordPress fai clic su "Design" e "Temi". Qui ora puoi installare sul tema e quindi fare clic su Carica tema per scaricare il pacchetto di installazione del tema sul server.

Al termine del caricamento è possibile attivare direttamente il tema.

Molti temi richiedono ancora alcuni plugin che vengono installati automaticamente dopo l'installazione. In questo esempio, verrà visualizzato nella parte superiore dei temi. Fai clic su "Inizia l'installazione dei plug-in" e installa i plug-in desiderati.

Dopo una corretta installazione, questi plugin devono essere in 2. Passo quindi ancora essere attivato.

Fatto, tutto qui. Alcuni temi hanno un tema figlio aggiuntivo, che può essere installato in seguito. Con questi cosiddetti temi figlio, le modifiche al tema stesso vengono salvate solo nel tema figlio. Se il tema viene aggiornato, queste modifiche non andranno perse. Quindi, se prevedi di cambiare tu stesso i file del tema, potresti voler installare un tema figlio.

Guarda un nuovo tema

Ora che hai tutto installato e attivato, puoi visualizzare il tuo sito Web in un'altra finestra del browser. In linea di principio, tutto è pronto, il tema è ancora piuttosto nudo, quindi senza contenuti come immagini o testi.

Se vuoi installare un tema per la prima volta e vuoi provare quanto sia facile lavorarci, offri tutti i temi per scaricare i dati demo sul tuo WordPress. Questo di solito viene fatto tramite il menu Tema. In questo caso "Importa dati dimostrativi". Qui vengono caricati testi e immagini di esempio, in modo che il sito Web appaia esattamente come nella demo di Live Preview.

Si noti che l'uso delle immagini è adatto solo a scopi dimostrativi. Se finalmente usi il sito web devi ottenere le tue foto. Qui è utile utilizzare immagini create da te o utilizzare foto esenti da royalty, ad es. Fotolia. Qui devi assolutamente assicurarti che indichino il numero dell'immagine e il nome del fotografo nell'impronta.

Dopo aver registrato i dati della demo, ora è possibile visualizzare il sito Web finito e apportare alcune modifiche. Consiglio di testare le singole funzioni una volta. La maggior parte delle pagine sono accessibili tramite il menu e mostrano in modo molto impressionante, che funziona con il tema offerto.

Da un lato le pagine di WordPress sono importanti per te. Ciò include la homepage, una pagina di stampa e possibilmente termini e condizioni o moduli di contatto.
Oltre alle pagine, ci sono anche post.
I post sono ordinati per categoria e ordinati per data. Hai la possibilità di visualizzare un cosiddetto blocco di contenuto su una parte della tua home page, ad esempio, per visualizzare una sezione sul lato sinistro della home page con le voci di una categoria specifica che aggiorni sempre. Guarda il sito web finito pauschal.reisen una volta. Qui abbiamo presentato sulla homepage nell'area di sinistra una selezione degli ultimi articoli nella categoria "informazioni di viaggio" seguiti da articoli di compagnie assicurative e fornitori. Sul lato destro sono visibili vari widget come una panoramica degli ultimi post, pubblicità, Facebook e altri social media e una finestra di accesso.

I contributi hanno sempre senso, ad esempio, quando crei un blog o pubblichi regolarmente notizie che desideri informare rapidamente i tuoi visitatori senza modificare sempre l'intera pagina. È sufficiente creare un nuovo post e verrà visualizzato nel design esistente.

Le pagine di WordPress sono quindi più pagine statiche che possono essere riempite con contenuti generati. Qui viene definita la struttura effettiva delle pagine.

Molti temi contengono una propria pagina di amministrazione con la quale è possibile effettuare molte impostazioni. Come nel nostro caso, la visualizzazione della pubblicità in determinati luoghi, il colore e il design o i caratteri utilizzati.

Se hai affrontato il tema, puoi eseguire un'installazione pulita senza dati dimostrativi o eliminare tutti i post, le pagine, i commenti, i media e gli utenti, quindi hai di nuovo un progetto vuoto.

È necessario verificare sul server tramite FTP se tutti i file multimediali sono stati effettivamente eliminati dal server. Questi si trovano nella directory di WordPress wp-content / uploads.

Cosa è importante per il tuo sito Web?

Ora che avvii il tuo sito Web, dall'inizio dovresti assicurarti di creare il tuo sito Web correttamente.

  • Non utilizzare immagini da Internet se non costano nulla
  • crea un'impronta con tutte le informazioni di cui hai bisogno
  • Creiamo termini e condizioni generali, una politica di revoca e privacy
  • Mantieni aggiornato WordPress
  • Usa plugin utili per visualizzare bene i tuoi contenuti nei motori di ricerca

Quali plugin raccomandiamo

Ogni inizio è difficile. Anche se hai creato un sito Web eccezionale. Ci vorrà del tempo per trovarti. Pertanto, ha senso sin dall'inizio presentare in modo ottimale il tuo sito Web per i motori di ricerca.

Questi plugin sono disponibili gratuitamente e offrono molte funzionalità che ti faranno risparmiare molto lavoro.

Yoast Seo

Yoast Seo fornisce molte funzionalità utili per il tuo sito Web che puoi utilizzare per controllare le parole chiave dei tuoi singoli post e pagine o per definire la meta descrizione. Crea anche un file sitemap.xml in modo che tutte le pagine possano essere incluse nell'indice di ricerca.

Analytics di Yoast

Dello stesso produttore è anche un plug-in per Google Analytics in cui è possibile accedere abbastanza. Ottieni statistiche complete su tutte le visualizzazioni di pagina e i collegamenti. Se anche in precedenza ti sei registrato alla Search Console di google, puoi anche vedere quali termini di ricerca sono stati inseriti su google e quanto spesso la tua pagina è stata visualizzata nell'indice di ricerca.
Yoast integra il codice in tutte le pagine e offre l'accesso diretto a tutti i dati e le statistiche direttamente in WordPress.

In questo articolo troverai maggiori dettagli su Yoast.

W3 Total Cache

Un ottimo strumento per rendere la tua pagina un po 'più veloce. Il tuo host web dovrebbe fornire le funzioni necessarie per beneficiare della cache (ad es. Memcached). Con gli strumenti di test del sito Web standard, è possibile utilizzare W3 Total Cache per ottenere un aumento significativo della velocità. Qui devi testare un po 'con le impostazioni. Non è sempre consigliabile attivare tutto. Inoltre, tieni presente che più funzionalità e plugin hai installato, più lenta sarà la tua pagina.

Host web WordPress consigliato

Nella nostra directory dei provider puoi trovare host web WordPress adatti o direttamente da uno dei nostri partner pubblicitari:

società pubblica webhoster.de

Lasciare una risposta

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome