Contratto di webhosting risolto: cosa succede al dominio?

0
1146
Avvocato in ufficio

Chi stipula un contratto di web hosting, può risolverlo nuovamente. In realtà abbastanza semplice, vero? Molti clienti non sanno di dover risolvere diversi contratti. Il contratto per la registrazione di a Dominio non è chiuso con l'host web, ma con il registrar del dominio. L'host web funge semplicemente da intermediario tra le parti contraenti. Se annulli il contratto di web hosting, puoi mantenere il tuo dominio. Le commissioni associate devono essere trasferite direttamente all'ufficio di registrazione del dominio.

Risoluzione di un contratto di web hosting - cosa succede al dominio?

La giurisdizione tedesca ha dovuto affrontare più volte la questione se i contratti e i domini di web hosting costituiscano un'unità inseparabile. Quando si termina un contratto di web hosting, il dominio associato non viene automaticamente chiuso dall'ufficio di assegnazione del dominio. In un giudizio del tribunale distrettuale Rastatt, un cliente di un offerente di Webhosting aveva richiesto un Dominio con l'autorità aggiudicatrice responsabile - il DENIC eG: registrati per leggere. È stato firmato un accordo di registrazione con il registrar di domini, integrato da un contratto di web hosting e gestione del dominio con l'host web. Dopo la risoluzione del contratto di web hosting, è sorta una controversia sull'ambito della risoluzione. L'host web era del parere che il cliente avesse risolto il contratto di amministrazione del dominio e di web hosting, ma non il contratto di registrazione per il dominio. Ciò continuerebbe ad esistere e innescerebbe un obbligo di remunerazione del cliente. L'ex cliente ha negato ciò e ha sostenuto di aver risolto tutti i contratti insieme. Il tribunale distrettuale Rastatt ha giudicato nel senso dei Webhoster. I contratti devono essere trattati separatamente, per cui il contratto di registrazione continua a essere remunerato. Il tribunale ha riscontrato che l'accordo di registrazione continuava ad esistere. Le parti contraenti, tuttavia, sono l'autorità di dominio e il proprietario del dominio, in questo caso il cliente e DENIC eG. Non esisteva più l'obbligo di pagare a favore del fornitore di web hosting. I contratti di registrazione del dominio sono sempre conclusi solo tra l'agenzia di allocazione del dominio e il cliente. Gli host Web agiscono semplicemente come un collegamento, che consente loro di addebitare commissioni per un affare.

Contratti e domini di web hosting - trattamento separato

Chiunque sottoscriva un contratto di web hosting riceverà un dominio con la maggior parte dei provider. L'host web funge semplicemente da collegamento. I clienti pertanto concludono un contratto con l'host web e un contratto aggiuntivo con l'agenzia di allocazione del dominio. Dopo la risoluzione del contratto di web hosting, il contratto di registrazione del dominio continuerà. La maggior parte degli host web annulla automaticamente il dominio. Se il cliente non acconsente a tale risoluzione, il contratto con il registrar di dominio sopravviverà. Qualcos'altro è valido solo se sono stati presi diversi accordi. I proprietari di domini dovrebbero controllare attentamente cosa succede al dominio collegato al pacchetto di web hosting prima di annullare un contratto di web hosting. Dopo la risoluzione del contratto di gestione del dominio, le commissioni per il dominio devono essere pagate direttamente all'amministrazione aggiudicatrice. In alternativa, l'amministrazione del dominio può essere rilevata da un altro provider.

Lasciare una risposta

Inserisci il tuo commento!
Inserisci qui il tuo nome